Crea sito

storie di fantasmi

Racconti, romanzi, leggende di fantasmi

Le storie di fantasmi

paura dei fantasmi

C’è da avere paura quando, per ragioni a noi sconosciute, dall’ altrove qualcuno o qualcosa ritorna nel mondo reale.
Si apre una spaccatura, una pericolosa crepa tra due mondi che non dovrebbero avere punti di contatto. Quando ciò succede la realtà è alterata e chi ne è coinvolto direttamente o chi ne entra in contatto vive temporaneamente in una dimensione sospesa, collocata nel nostro quotidiano, ma soggetta a eventi soprannaturali e incontrollabili.
Le storie di fantasmi narrano di questi eventi.

horror e storie di fantasmi

Diversamente dall’ horror, queste storie non sono costruite con il solo intento artificiale di creare uno spavento attraverso un impianto narrativo ben collaudato e spesso ripetitivo.
Le storie di fantasmi, di frequente raccontate come resoconto di fatti, implicano il più delle volte sentimenti, pensieri e azioni dei protagonisti in tutto e per tutto comuni che improvvisamente si scontrano con l’ignoto e con i suoi abitanti; presenze spesso, ma non sempre, terrificanti.
Una storia di fantasmi coinvolge perché avvia in noi un viaggio introspettivo, facendoci scoprire debolezze, paure che scateneranno i nostri fantasmi.

perchè i fantasmi

Forse lo scopo dei fantasmi è ricordarci sempre di non smarrire gli ideali più importanti, o forse sono eventi che periodicamente si verificano obbligandoci a combattere con la sola arma della nostra volontà.
Antichissime, presenti nelle scritture, rintracciabili in età arcaica, le storie di fantasmi, o spettri, o larve in latino ci hanno sempre accompagnato e da sempre fanno e faranno nascere paura.
E, per concludere, potrebbe forse essere questa necessità di esorcizzare la paura dei nostri morti che ci ha indotto a scrivere storie di fantasmi?